San Marino, visita del segretario di Stato Belluzzi presso SIT Group
PDF Stampa
Venerdì 05 Aprile 2013

SIT Belluzzi 

 

 

Nella giornata di giovedì 4 aprile, il Segretario di Stato al Lavoro Iro Belluzzi, accompagnato dalla Segretaria Particolare dott.ssa Cristina Carattoni e dall'Avvocato Milena Gasperoni si è recato presso la Sit Group Packaging, realtà industriale sammarinese leader nel campo delle stampe di alta qualità, partner di grandi multinazionali in tutto il Mondo dal 1967. A fare gli onori di casa il Presidente del Gruppo, dott.ssa Simona Michelotti, unitamente a Neni Rossini e a Claudio Carattoni che hanno illustrato al Segretario di Stato Belluzzi il piano di sviluppo aziendale: un percorso intrapreso già dal 2005 con due acquisizioni, che ha portato la SIT a diventare Gruppo, unendo le eccellenze di SIT (San Marino), SIT ITALIA (Pesaro) e Sarel Plast (Padova). I vertici del Gruppo hanno poi presentato il piano strategico 2012-'16, atto allo sviluppo e al consolidamento della propria posizione competitiva, con l'obiettivo di incrementare il fatturato, portandolo dai 90 milioni del 2011 ai 165 milioni nel 2016. Il Presidente del Gruppo SIT ha poi sottolineato come, in controtendenza rispetto al contesto di crisi globale, hanno previsto forti investimenti per un totale di 76 milioni di Euro, focalizzati principalmente sul territorio sammarinese per circa 57 milioni allo scopo di:

 

• Incrementare l'attuale capacità produttiva e integrare il business attraverso la realizzazione di due nuovi stabilimenti, uno funzionale alla fabbricazione delle matrici di stampa (a Faetano, vicino alla sede SIT) che vengono utilizzate sulle macchine rotocalco ed uno, più grande, per raddoppiare la produzione di imballaggi vera e propria (area ex Silex a Gualdicciolo);

 

• Costruire l'Headquarters da cui governare tutte le aziende partecipate (palazzina uffici a Faetano, vicino alla sede SIT).

 

L'incremento occupazionale complessivo previsto al 2016 è di circa 200 dipendenti, ci cui almeno 150 nelle società sammarinesi, tra addetti di produzione, impiegati e responsabili. Il Presidente Michelotti ha poi sottolineato l'esigenza da parte della SIT di assumere 12/15 manager frontalieri e ottenere per essi la residenza, con una gradualità di almeno 5 residenze nell'anno 2013 e 2/3 residenze all'anno dal 2014 al 2016.

Il Segretario di Stato al Lavoro Iro Belluzzi ha espresso compiacimento per il lavoro svolto da questa importante azienda sammarinese, auspicandosi che il trend intrapreso nell'ottica di un ulteriore sviluppo non si fermi, ma che possa sempre crescere, essendo Sit Group un'importante risorsa per l'economia del Paese nonché un importante biglietto da visita per San Marino nel Mondo.