Boston marathon, due bombe: tre morti e centinaia di feriti
PDF Stampa
Mercoledì 17 Aprile 2013

boston bombs

 

 

Un altro attentato sconvolge gli Stati Uniti d’America. A distanza di circa 12 anni dall’aereo che centrò le Twin Towers di New York, il 15 aprile 2013 due bombe sono esplose a Boston durante la storica maratona. Il bollettino è drammatico: tre morti accertati e centinaia di feriti.

Le esplosioni sono avvenute alle 14,50 locali (le 20,50 in Italia) e a distanza di circa 20 secondi l’una dall’altra.

Secondo quanto riportano diversi media, da una prima ricostruzione degli investigatori gli ordigni esplosi sarebbero stati sistemati in due cestini della spazzatura sul marciapiedi.

"Apparentemente c'è stato un attentato", ha detto il vicepresidente Usa Joe Biden.

Barack Obama ha parlato alla nazione quando ancora non si conoscono i dettagli: "Non sappiamo ancora molto ma sappiamo che chiunque sia stato pagherà".

La notizia di Boston explosions e di Boston bombs sta facendo il giro del mondo.