Nuovo assetto organizzativo a Misano World Circuit
PDF Stampa
Lunedì 07 Luglio 2014

 

Per affrontare nel modo più efficace le sfide future il Consiglio di Amministrazione della Santa Monica SpA, società proprietaria dell'impianto Misano World Circuit, ha definito il riassetto organizzativo della struttura che quotidianamente si occupa della gestione.

A Maurizio Damerini vengono affidati il coordinamento operativo e la delega alla sicurezza, ossia la responsabilità degli interventi che MWC svolge per incrementare costantemente la sicurezza del suo utilizzo a tutti i livelli.

Andrea Albani acquisisce la responsabilità complessiva con il coordinamento dell'ufficio sportivo e commerciale, sulle attività di Misano World Circuit. Marco Matarese quella dell'ufficio amministrativo mentre Luigi Guado guiderà l'ufficio tecnico.

"Abbiamo ridisegnato l'organigramma operativo di MWC – spiega Luca Colaiacovo – per adeguarlo al costante sviluppo delle azioni che l'impianto svolge. L'attività sportiva è sempre più connessa con le strategie commerciali delle aziende ed abbiamo quindi voluto riunire sotto la responsabilità di Andrea Albani questa nuova prospettiva che si declina in scelte e relazioni quotidiane. E' anche la volontà di contrastare gli effetti della prolungata crisi economica, nella quale insieme ai partner coinvolti siamo comunque riusciti a garantire un 2014 straordinario col ritorno del Mondiale Superbike, l'imminente World Ducati Week e la MotoGP a metà settembre. Non solo, i nuovi eventi programmati negli ultimi mesi hanno aperto un nuovo percorso per MWC: l'Open Day dedicato alle attività sportive amatoriali, il Misano Classic per le moto storiche, i corsi di guida sicura per gli autisti delle imprese segnano una nuova frontiera di sviluppo per l'impianto, sempre più aperto a nuove iniziative sportive e commerciali con il coinvolgimento del territorio".