Superstrada da Rimini a San Marino Anas rimuove i cartelloni abusivi
PDF Stampa
Lunedì 02 Agosto 2010

Nei giorni scorsi il personale dell'Anas ha proceduto a rimuovere alcuni cartelloni pubblicitari abusivi posti su terreni privati ai margini della strada statale 72 di San Marino, in provincia di Rimini. E' una delle opere di contrasto contro l'abusivismo pubblicitario, molto diffuso nella zona.
Prima di poter procedere alla rimozione, l'Anas ha accertato e contestato l'abuso, che - nella quasi totalità dei casi - comporta la difesa in giudizio dei verbali elevati. Come consente il Codice, l'Anas provvede a sanzionare non solo le imprese che installano abusivamente gli impianti, ma anche le ditte pubblicizzate e i proprietari che mettono a disposizione i terreni per la concreta installazione. I cartelli sono di dimensioni considerevoli e oltre ad essere una fonte di distrazione per i conducenti dei veicoli in transito - commenta Anas - costituiscono i segni di degrado di un territorio a forte vocazione turistica quale quello servito dalla Consolare di San Marino.