Rimini e San Marino, tregua neve Pericolo ghiaccio, termometri fino a -8
PDF Stampa
Venerdì 17 Dicembre 2010

La neve ha dato una tregua questa mattina sulla Riviera Riminese, nell’entroterra e sul Monte Titano. Ciò non riduce di tanto il pericolo per le strade ghiacciate. La notte ad esempio ha visto scendere la colonnina di mercurio addirittura a -8 gradi, le previsioni diramate dalla Provincia di Rimini parlano addirittura di un -10, con precipitazioni nevose che potranno raggiungere i venti centimetri.
Scuole chiuse nel Riminese almeno fino a domani, a San Marino invece le squadre rotta neve, al lavoro ventiquattr’ore su ventiquattro, hanno permesso di limitare i danni. In Repubblica la situazione resta comunque estremamente difficile, soprattutto per la formazione di uno spesso strato di ghiaccio lungo tutta la Superstrada.

Il consiglio è quello di utilizzare la massima prudenza, di usare i pneumatici da neve e dove possibile le catene, indispensabili per affrontare salite e discese anche lievi. Ma soprattutto di cercare di evitare di mettersi al volante.