A Steve Jobs restano pochi giorni di vita
PDF Stampa
Giovedì 17 Febbraio 2011

Uno Steve Jobs scheletrico, provato dalle cure che sta seguendo per combattere una rara forma di cancro al pancreas che lo affligge da sette anni: è il ritratto del fondatore di Apple, secondo le foto pubblicate dal tabloid National Enquirer, scattate l'8 febbraio all'uscita dal Centro oncologico Stanford, in California, lo stesso dove era ricoverato Patrick Swayze. Il giornale affida l'interpretazione delle immagini al medico Samuel Jacobson, che commenta con poche parole: "E' prossimo alla fine, dire che ha sei settimane di vita". Jobs, che ha 55 anni, ha lasciato il lavoro a fine gennaio annunciando in una e-mail inviata ai dipendenti dell'azienda di volersi "concentrare sulla salute". Nonostante la malattia, in giornata Jobs assolverà a un impegno importante: a San Francisco incontrerà il presidente Obama e discuterà con lui di ricerca e sviluppo insieme al fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, e all'amministratore delegato di Google, Eric Schmidt.