Terremoto in Romagna: sisma di 4.0 ad appena 7 chilometri dalla diga di Ridracoli
PDF Stampa
Martedì 12 Luglio 2011

Diga_Ridracoli

 

FORLI’ - Trema la terra in Romagna. Un terremoto di magnitudo 4.0 è stato registrato questa mattina tra Galeata, Premilcuore e Santa Sofia, nei pressi di Ridracoli. Lo sciame sismico è proseguito per una decina di ore prima della forte scossa, che si è verificata alle 8.53, che ha provocato non poca preoccupazione tra gli abitanti della zona e qualche lieve danno.

A Santa Sofia sono stati evacuati per precauzione una ventina di pazienti dell’Ospedale Nefetti: dopo una sosta di un paio d’ore nel piazzale dell’Ospedale sono stati fatti rientrare all’interno della struttura.

Quello che desta la maggiore preoccupazione è il fatto che l’epicentro del sisma è stato localizzato ad appena 7 chilometri dalla diga di Ridracoli, al momento colma d’acqua dopo le piogge delle scorse settimane. I sopralluoghi hanno escluso danni, ma la situazione viene tenuta prudenzialmente sotto controllo.