Ecolight: il vademecum per RAEE e pile
PDF Stampa
Lunedì 26 Ottobre 2009

In attesa del decreto di semplificazione che porterà all’entrata in vigore dell’uno contro uno, ovvero il ritiro del prodotto da buttare direttamente in negozio al momento dell’acquisto di un altro prodotto simile, Ecolight, consorzio per la gestione di raee, pile ed accumulatori, ha deciso di affrontare la situazione attuale con un duplice impegno: il sostegno del nuovo lavoro di Paolo Pipere e la sua presentazione in anteprima nazionale. In occasione della tredicesima edizione di Ecomondo, giovedì 29 ottobre al National Hotel di Rimini (viale Vespucci, 42), Ecolight ha infatti organizzato un “fuori salone” particolare: la presentazione del libro di Pipere “Le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, le Pile e gli Accumulatori” (Hyper Edizioni). Spiega il presidente di Ecolight, Walter Camarda: "Ecolight valorizza la propria azione in favore dell’ambiente non solo attraverso un servizio puntuale ed efficiente effettuato nella logica di contenimento dei costi, ma anche con una costante azione di promozione e di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali. Siamo convinti che le norme non debbano essere vincoli, ma diventare buone pratiche quotidiane. Un passaggio che questo libro aiuterà a fare, senza giustamente tralasciare gli elementi di criticità che le stesse norme, tuttora, hanno". Del resto, come ricorda Pipere, "a quattro anni di distanza dall’entrata in vigore del decreto legislativo 151/2005, che impone ai commercianti di elettrodomestici e di apparecchi elettrici ed elettronici di ritirare gratuitamente il vecchio prodotto quando vendono il nuovo, non è ancora stato sciolto il nodo dello snellimento degli adempimenti amministrativi". Inoltre, anche con l’entrata in vigore del decreto 188/2008 sui rifiuti di pile e accumulatori, "non sono state previste quelle semplificazioni degli adempimenti legati al trasporto e alla detenzione di rifiuti pericolosi, indispensabili per conseguire gli obiettivi di raccolta differenziata, recupero e smaltimento sicuro previsti dalle Direttive europee". Questioni che il libro affronta e si propone di superare, in attesa che il quadro normativo possa essere completato. L’incontro è previsto giovedì 29 ottobre, alle 18.30, al National Hotel di Rimini (viale Amerigo Vespucci, 42) alla presenza dello stesso autore.