Rimini è Fiera della sostenibilità 
PDF Stampa
Martedì 03 Novembre 2009

Parterre du roi – com’era facile auspicare – e una serie di visite eccellenti hanno scandito il tempo di Ecomondo, il salone internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile organizzato da Rimini Fiera e chiusosi sabato. Inaugurato alla presenza del Sottosegretario di Stato per l'Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare, Onorevole Roberto Menia, Ecomondo ha ricevuto anche la gradita visita del Senatore Mario Mantovani, Sottosegretario al Ministero Infrastrutture e Trasporti. In totale, la kermesse ambientale di Rimini Fiera ha richiamato 63.332 visitatori: eccezionale l'incremento dei visitatori stranieri, che salgono a 5.066, in aumento del 35% rispetto al 2008. Innumerevoli le iniziative che hanno dato spessore all’evento: Reclaim Expo per le bonifiche ambientali, Oro Blu per il risparmio dell'acqua nell'industria e trattamento acque primarie e acque reflue, Ecomondo Aria dedicato al controllo delle emissioni in atmosfera, Inertech per il settore delle demolizioni e del riciclaggio nel comparto delle costruzioni, Rischi e Sicurezza per le aziende della prevenzione dei disastri ambientali. Infine, spazio significativo al mondo dei RAEE, i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Nell'area Ri3, protagoniste le aziende che si occupano di rigenerazione, ricarica e riuso dei supporti di stampa, hardware e prodotti per informatica e telematica. Successo per Città Sostenibile, area espositiva con le aziende all'avanguardia in tema di progettazione per la qualità della vita, con i migliori progetti europei ed internazionali quali modelli virtuosi da apprezzare. L'area per il prodotto finito, Eco Buy dedicata agli ‘acquisti verdi’, ha attirato l'attenzione del pubblico, interessato a conoscere l'esito finale del processo di recupero e riuso.