San Marino, Banca Centrale: nomine del Coordinamento della Vigilanza
Stampa
Martedì 23 Aprile 2019

La Banca Centrale della Repubblica di San Marino rende noto che il Consiglio Direttivo, su proposta del Vice Direttore f.f., avv. Giuseppe Ucci, ha nominato il dott. Andrea Vivoli e il dott. Giuliano Battistini, rispettivamente, Ispettore Esterno e Ispettore Interno del Coordinamento della Vigilanza, ai sensi dell'art.15 comma 1 della Legge n. 96/2005 (Statuto BCSM).

Il dott. Vivoli e il dott. Battistini riportano in Banca Centrale le loro competenze e le loro professionalità maturate, in questi ultimi anni, anche in ambiti internazionali.

Il dott. Vivoli, difatti, dal 2016 svolge attività libero professionale in ambiti quali l'organizzazione dei presidi antiriciclaggio di intermediari e professionisti, l'implementazione da parte delle banche delle normative europee in materia di adeguatezza patrimoniale (CRD IV) e piani di risanamento (BRRD), la revisione dei sistemi di governo aziendale e di gestione dei rischi di investitori istituzionali; mentre il dott. Battistini è stato nominato, a settembre 2017, IMF Short Term Expert e ha partecipato a missioni finalizzate al rafforzamento delle funzioni di vigilanza e regolamentazione bancaria delle rispettive banche centrali.

Il Coordinamento di Vigilanza è così costituito:

- Dott. Giuliano Battistini;

- Dott. Giuseppe Buoncompagni;

- Dott. Marco Giulianelli;

- Dott.ssa Milena Guidi;

- Dott. Andrea Vivoli.

La presidenza del Coordinamento di Vigilanza, ai sensi del combinato disposto degli artt. 15 comma 1 e 14 comma 5 della summenzionata Legge, rimane all'avv. Giuseppe Ucci, nella sua veste di Vice Direttore f.f..