Repubblica di San Marino, nuovi orari di apertura delle farmacie
PDF Stampa
Lunedì 29 Aprile 2019

SAN MARINO - L'ISS ha predisposto, con approvazione del Congresso di Stato (delibera n.20 del 8 aprile 2019), una riorganizzazione delle 7 farmacie per una più efficace organizzazione del personale, nell'ottica di revisione della spesa pubblica e garantire agli assistiti ISS e in generale agli utenti del servizio - molti dei quali anche frontalieri e turisti - una migliore fruizione delle farmacie, favorendo al tempo stesso l'incremento delle entrate derivanti dalle vendite.

In particolare, la riorganizzazione prevede per la farmacia di Città un doppio turno con apertura in orario continuato dalle 8:00 alle 19:30, 7 giorni su 7, festivi compresi, nel periodo da Pasqua al 15 settembre e durante le festività natalizie (dal 1 dicembre al 6 gennaio). Nei restanti mesi la farmacia resterà aperta solo con turno unico dalle 9:00 alle 14:45 per 6 giorni, festivi esclusi.

La farmacia di Faetano resterà aperta tre giorni a settimana (lunedì, mercoledì e venerdì) con orario 8:00 – 13:45. Le aperture coincidono con quelle di presenza del medico di condotta nell'ambulatorio del Castello.

La farmacia di Gualdicciolo effettuerà il doppio turno con orario di apertura dalle 8:00 alle 19:30 il lunedì, martedì e giovedì, mentre nei restanti tre giorni della settimana effettuerà il turno mattutino dalle 8:00 alle 13:45.

La farmacia di Fiorentino avrà 4 turni di apertura pomeridiani (lunedì e sabato escluso) con orario di apertura continuato 8:00-19:30.

Invariato l'orario della farmacia di Borgo Maggiore che per tutti i 6 giorni di apertura (festivi esclusi) effettuerà il doppio turno con orario continuato dalle 8:00 alle 19:30)

Resta invariato, con orario di apertura dalle 8:00 alle 19:30 tutti i giorni (festivi esclusi), il turno della farmacia di Serravalle e l'apertura h24, 7 giorni su 7, della farmacia di Cailungo presso l'Ospedale di Stato.

La riorganizzazione è frutto anche di un accordo tra l'Istituto per la Sicurezza Sociale e le Organizzazioni Sindacali, siglato questa mattina dal Direttore Generale dell'ISS e dai rappresentanti delle Federazioni del pubblico impiego di CSDL, CDLS e USL. Tale accordo tiene in considerazione anche i suggerimenti scaturiti dagli incontri con i rappresentanti delle Giunte di Castello e delle associazioni di categoria e prenderà il via dal prossimo 6 maggio con un periodo di prova di un anno.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online