Carisp, prima lezione teorica della II° edizione del progetto “Alla pari”
PDF Stampa
Giovedì 03 Ottobre 2019

SAN MARINO - Dopo il successo della I° edizione, nella giornata di ieri, presso la Sala Conferenze Cassa di Risparmio in Palazzo SUMS, ha avuto luogo la presentazione e la prima lezione teorica della II° edizione del progetto formativo di autodifesa femminile "Alla pari" che Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino ha promosso in sinergia con la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri, la Segreteria di Stato per la Sanità, il Corpo della Gendarmeria, l'Authority e la Commissione per le Pari Opportunità di San Marino.

"Alla pari" nasce dalla volontà comune di affrontare attivamente il tema della sicurezza personale femminile, sostenendo e proponendo attività che possano migliorare la percezione e le conoscenze in materia di difesa personale. La difesa al femminile, infatti, non va vista solo in riferimento ad un metodo di autodifesa fisica ma concepita in tutti i suoi aspetti, come una vera e propria educazione alla sicurezza, con grande rilevanza alla prevenzione dei rischi e all'impatto psicologico che una violenza può generare. All'evento formativo, voluto con forte senso civico da tutte le Istituzioni coinvolte, erano presenti il Presidente di Cassa di Risparmio, John Mazza, Katia Savoretti in rappresentanza della Segreteria di Stato per gli Affari Esteri, Maria Chiara Baglioni, in rappresentanza della Segreteria di Stato per la Sanità, Gabriele Gatti, Tenente del Corpo della Gendarmeria, Paola Casadei, componente della Commissione Pari Opportunità e Laura Muratori, componente dell'Authority Pari Opportunità. Al termine degli interventi istituzionali è iniziata la prima lezione teorica sul tema che ha coinvolto come docenti il Tenente Gabriele Gatti e la psicologa Laura Muratori che, con contributi complementari ed estremamente attuali, hanno fortemente interessato la numerosa platea femminile che quest'anno si è distinta per la diversità di età tra le partecipanti. Il Progetto "Alla pari" coinvolge professionisti di spessore nella difesa personale e nelle materie ad essa ricollegabili e si prefigge di offrire alle donne una nuova e più completa valutazione dell'ambiente esterno, attivando comportamenti più funzionali ed efficaci, sviluppando capacità di valutazione pre e post evento, con l'ausilio di strumenti tecnico-pratici utili a ridurre i danni correlati ad un'eventuale aggressione. Il Corso di autodifesa femminile, pensato da Cassa di Risparmio prevede lezioni teoriche e pratiche tenute dal Corpo della Gendarmeria, attraverso il Gendarme Giacomo Bologna.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online