Università di San Marino: 7 video per un convegno internazionale sull’Agenda 2030 ONU
PDF Stampa
Mercoledì 25 Novembre 2020

SAN MARINO - Sette video documentari che propongono testimonianze e grafiche animate, realizzati dall'Università degli Studi della Repubblica di San Marino per raccontare tematiche e obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile adottata dall'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), verranno trasmessi durante il convegno virtuale internazionale "Visualizing Agenda 2030 in the City", in programma il 26 e 27 novembre grazie all'organizzazione di enti come l'Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa (AICCRE) e Platforma.

Curati dallo staff del corso di laurea in Design dell'Ateneo sammarinese in sinergia con la cooperativa AEres di Venezia per l'AltraEconomia, i filmati formano un percorso in sette tappe, ciascuna di cinque minuti, in cui vengono proposti approfondimenti su ambiti che riguardano il pianeta, le persone, le partnership, la pace e la prosperità: "Questo progetto - spiega Riccardo Varini, direttore del corso di laurea triennale in Design – ci è stato commissionato dal segretario generale di AICCRE, Carla Rey, con il compito di capire come gli obiettivi dell'Agenda 2030 possano essere realizzati e testimoniati nelle città attuali e del futuro. La sfida era riuscire a visualizzare tutto ciò in maniera efficace e concreta. Nel nostro caso, abbiamo parlato di Venezia proseguendo un percorso iniziato qualche anno fa, quando i nostri studenti, coordinati dal docente Massimo Barbierato, hanno collaborato con una fornace locale per un progetto sul Design del vetro di Murano. Questa attività - prosegue l'accademico - è al centro di uno dei nostri video e illustra una buona pratica per l'istruzione di qualità inclusiva ed equa, che corrisponde all'obiettivo numero 4 dell'Agenda 2030. Si è trattato di formare i giovani progettisti affiancandoli ai maestri artigiani, per reinterpretare la tradizione".

Oltre ai sette documentari, durante la kermesse l'Ateneo sammarinese presenterà un ulteriore video nel quale verranno mostrate le attività svolte sul Titano nel settembre scorso nell'ambito di una serie di workshop sul Design di vicinato: cento studenti, cinque designer e sette tutor hanno elaborato una serie di progetti pensati per dare nuova vita agli spazi collettivi dimenticati, ipotizzando servizi, prodotti, arredi, progetti di comunicazione visiva e sperimentazioni interattive.

Durante il convengo sono previsti gli interventi di figure come Haoliang Xu, segretario generale aggiunto delle Nazioni Unite, nonché direttore del Bureau of Policy and Programme Support, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia - Romagna, presidente AICCRE e presidente del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa (CEMR), e Adriana Acosta, vice direttore della Direzione dello Sviluppo Strategico del Ministero dell'Economia e della Pianificazione di Cuba.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online