Agostino Miozzo (CTS) a Radio 24: “Azzardata apertura impianti sciistici”
PDF Stampa
Mercoledì 25 Novembre 2020

"Considerando che siamo nel pieno dell'epidemia decidere adesso di aprire gli impianti è un po' azzardato". Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. "Questa dovrebbe per l'ennesima volta la dimostrazione di un Europa che sa prendere una posizione congiunto, perché gli impianti stanno a cavallo delle montagne, in Francia, Austria, Slovenia e quindi dovrebbe essere un operazione condivisa a livello di Bruxelles".

 

"SCUOLA, APERTURA IL 9 DICEMBRE? UNA BUONA OPZIONE MA IN SICUREZZA"


Scuola, apertura il nove dicembre? "Potrebbe essere una buona opzione, bisogna far ritornare ragazzi e docenti a scuola garantendo la sicurezza, il rischio deve diventare compatibile con la disponibilità di risorse per tamponi in tempo reale e tracciamento a supporto della vita scolastica". Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. "Riteniamo che l'apertura delle scuole non sia a rischio zero però è un rischio sicuramente inferiore di immaginare i ragazzi liberi di andare nei centri commerciali senza regole ed è un ischio che prende in considerazione la salute psicofisica dei ragazzi. Non è pensabile lasciare milioni di giovani nella didattica a distanza per un anno intero, avremo quest'anno dei liceali che arriveranno alla maturità avendo fatto un mese di scuola in presenza, questo è inaccettabile".

 

"TRACCIAMENTO, CON 30MILA CASI ASSAI DIFFICILE"

 

"Con 30mila casi al giorno è assai difficile un'operazione di tracciamento, vanno rafforzate le risorse umane dedicate a questo e se si riducono i contagi il tracciamento tornerà a funzionare come nei mesi scorsi". Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. "Il tracciamento, è saltato quando siamo arrivati a 35mila casi, numeri incompatibili con queste operazioni".

 

"NATALE IN INTIMITÀ, COME UN GIORNO ORDINARIO IN FAMIGLIA"

 

Natale, "questo virus è incompatibile con le relazioni sociali che sono estremamente pericolose soprattutto per i più fragili, dovrà essere un Natale di intimità, come un giorno ordinario in famiglia". Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. "Se si allargano le relazioni con altri parenti e amici bisogna esser molto prudenti mantenendo il distanziamento e indossando la mascherina, è orrendo immaginare un cenone così ma queste sono le regole, altrimenti corriamo dei rischi".

 

"SANZIONI, SE VOGLIAMO SALVAGUARDARE ECONOMIA DOBBIAMO ESSERE RIGOROSI"

 

Sanzioni, "La maggior parte degli italiani ha comportamenti che dimostrano di aver capito la gravità del problema poi ci sono i soliti cretini che dei comportamenti virtuosi se ne fregano. Se vogliamo salvaguardare l'apertura all'economia così sofferente dobbiamo essere rigorosi e sanzionare chi va contro le regole". Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24.

 

"CALABRIA, IO COMMISSARIO? NEL CASO MIA MOGLIE D'ACCORDO"

 

Il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico Calabria, Agostino Miozzo, a 24Mattino di Simone Spetia ha preferito non rispondere alla domanda sull'ipotesi di diventare commissario per la Sanità in Calabria e incalzato sulla disponibilità della moglie a trasferirsi a Catanzaro ha detto "è da ieri notte che ne stiamo parlando e mi ha terrorizzato dicendomi 'non ti permettere di dire che ho qualcosa contro a Calabria', quindi nel caso lei sarebbe d'accordo".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online