Fixing n. 21: 30 maggio 2014
PDF Stampa
Lunedì 16 Giugno 2014

Fixing 21 2014

 

Sommario:

- Editoriale: "Le scelte e il partito del no"

- L'autoimprenditorialità: "Servono le idee dei giovani"

- Steve Benedettini: Empowerment, per evitare il burnout aziendale

- Lavoratori in fibrillazione per il recupero delle SPR

- ANIS: IGR, incentivi per l'occupazione, Expo

- "Qualità per migliorare l'immagine della Capitale"

- BSI, utile di un milione e crescita continua

- Fondovalle "sbloccata" grazie all'Ambasciata

- Forum per i Business Angels

 

 

 

San Marino Fixing numero 21 parla di commercio in centro storico, e in particolare ai lavori di ristrutturazione dei negozi che hanno scelto di puntare sulla qualità: dal 2006 al 2013 sono stati erogati oltre 7 milioni in credito agevolato. All'interno spazio anche al Liceo Economico: le testimonianze di Roberto Chiaruzzi, Giacomo Agostini e Lorenzo Canini. L'autoimprenditorialità: "Servono le idee dei giovani". E ancora: il dottor Steve Benedettini parla di "Empowerment, per evitare il burnout aziendale". In attesa della deadline (30 maggio), i lavoratori sono in fibrillazione per il recupero delle SPR. Da maggio gli Industriali organizzano una serie di incontri con i soci. ANIS: IGR, incentivi per l'occupazione, Expo. Una delegazione dell'Associazione alla Conferenza dell'ILO a Ginevra. Su Fixing anche BSI: utile di un milione e crescita continua. Il Direttore Monti: "Oltre al private banking anche servizi a 360°". Novità poi per quel che concerne la viabilità: Fondovalle "sbloccata" grazie all'Ambasciata. Una pagina poi è stata dedicata al Techno Science Park, l'incubatore d'impresa che è stato inaugurato a Rovereta. Il nostro viaggio sulle orazioni ufficiali per l'insediamento dei Capitani Reggenti ci porta al 1989 e alle parole di Giovanni Spadolini. L'editoriale, firmato dal direttore Loris Pironi, fa il punto sulla tornata referendaria del 25 maggio: "Le scelte e il partito del no".

 

SFOGLIA IL GIORNALE