Fixing n. 9: 5 marzo 2010
PDF Stampa
Venerdì 05 Marzo 2010

sommario

 

 

Buone notizie a San Marino: malgrado il Consiglio Grande e Generale si sia spaccato sulla nomina, Ezio Paolo Reggia è il nuovo Presidente “a termine” di Banca Centrale, le sue prime parole indicano la rotta per i prossimi 3-4 mesi: una due diligence sull’istituto e la ricerca di un valido Direttore. Altre buone notizie, almeno a metà, riguardano il calo del ricorso alla Cassa Integrazione (si è scesi a quota 1.300 ma la battaglia resta durissima) e la presentazione del progetto di rilancio economico, che passa dalla riforma fiscale e del commercio (buone le enunciazioni, il resto è ovviamente tutto da vedere). Convince già molto meno la riforma degli ammortizzatori sociali, che rischia di andare a gravare sulle imprese già debilitate dalla crisi. Sul fronte estero focus su una notizia che i media internazionali hanno trascurato, il sorpasso di Taiwan sull’Italia come PIL pro capite. Speciale cultura: l’apertura è dedicata alla crisi della Fondazione Fellini a Rimini (frustata e frustrata) e dell’irrisolto rapporto del Maestro con la sua città. Si racconta anche la strana e bella storia dell’inno nazionale sammarinese, mentre la scrittrice Simona B. Lenic ci parla di un inedito Saint-Exupéry.