San Marino, Filippo Sartini: la patente per guidare il “muletto”
PDF Stampa
Lunedì 06 Agosto 2018

IAM Fillip

 

di Alessandro Carli

 

Filippo Sartini sorride: "La scorsa settimana ho conseguito il patentino per guidare il muletto". E lo dice con quel pizzico di motivato orgoglio. "Dopo aver superato la parte teorica, sono passato a quella pratica. Ero l'ultimo dei candidati e avevo la bocca secca. Ero molto teso ed emozionato: ci tenevo, volevo dimostrare anche anch'io potevo farcela". Filippo Sartini ha 32 anni e è arrivato in IAM a febbraio attraverso un contratto sociale. Ha lavorato per molti anni in un'azienda poi la vita lo ha messo a dura prova. Oggi è pronto a ripartire. Anzi, è già ripartito a bordo del suo muletto. Ed è da lì, dall'alto del suo mezzo, che parla.

"Sto veramente bene qui in IAM, e il lavoro non mi pesa" racconta. "Mi occupo del carico e dello scarico dei camion. È un lavoro che richiede grande precisione e attenzione: è pur sempre una macchina. Più lavori e più prendi la mano e l'occhio".