SI Fest 2019, Fabrizio De André visto dal Maestro Guido Harari
Stampa
Lunedì 09 Settembre 2019

Guido-Harari-F.De-André-SCAN 36

 

Al SI Fest di Savignano sul Rubicone anche "Sguardi randagi": Fabrizio De André "fermato" da Guido Harari. "A Fabrizio non piaceva farsi fotografare. Amava però lasciarsi guardare e se, nelle fotografie, riusciva a riconoscersi, a trovare qualche traccia di sé per lui inedita o inattesa, allora poteva nascere un rapporto di fiducia e di amicizia. O, piuttosto, un libero e spontaneo interfacciarsi. Fotografare Fabrizio voleva dire accettare il confronto con il suo carattere, la sua immaginazione, la sua cultura" scrive il fotografo.

Le mostre sono aperte dal 13 al 15 settembre e nei due successivi weekend.

Info: www.sifest.it/