Fixing nr. 5 in edicola. FMI: “Troppo debito ed economia rallentata”
PDF Stampa
Giovedì 06 Febbraio 2020

 

San Marino Fixing numero 5 è in edicola da venerdì 7 febbraio a 1,50 euro. In primo piano la visita del FMI sul Titano: "Troppo debito ed economia rallentata". Per gli esperti la passività finanziaria dello Stato è all'85% del PIL. Le linee di intervento suggerite: banche, spending review, IVA e pensioni.

All'interno del giornale ampio spazio al mondo dell'economia, delle imprese, dell'ambiente e dell'attualità.

ANIS: sul Piano Strategico tutti concordi, ora occorre farlo. "Necessità evidenziata da FMI e Governo, per la stabilità e lo sviluppo economico. Criticità e riforme sono note da tempo, attendiamo la convocazione dei tavoli di lavoro".

San Marino non è un Paese per pensionati stranieri. Imposte sui redditi delle persone fisiche: le aliquote oscillano tra il 9% e il 35%. In Portogallo verrà introdotta una tassazione (sino al 10%), in Italia si può arrivare anche al 7%.

La Repubblica è sempre più a impatto "zero": nel 2019 sono state immatricolate 174 auto elettriche o ibride. Nel 2018 erano "solo" 131: crescita trainata anche dagli incentivi statali.

Coronavirus, il Titano operativo su tutti i fronti. Gruppo di coordinamento tra ISS, Authority e Protezione Civile. Dipartimento Esteri al lavoro per far rientrare i sammarinesi dalla Cina.

Soste vietate, troppa velocità e mancata precedenza: queste le maggiori infrazioni al Codice della Strada segnalate dal Corpo di Polizia. Controllati anche 190 esercizi commerciali per monitorare migliaia di prezzi di vendita.

Lo speciale cultura si apre con l'opera "Soul of the wall – San Marino 2016" di Eron e prosegue con "Dialogo tra Fidia, Galileo, Duchamp, i sette Nani, l'Idiota", è una delle più sorprendenti e rilevanti opere della collezione della Galleria Nazionale di San Marino realizzata dal celebre designer e accademico italiano Enzo Mari. Simona Bisacchi invece ci porta nel mondo delle maschere (anche sociali). Sul versante cinema, una bella notizia: la sammarinese Patrizia Bollini è in nomination ai "David" di Donatello come "miglior attrice non protagonista".

Oltre alle rubriche di Radio 24 Il Sole 24 Ore, IAM srl e Consorzio Terra di San Marino, completano il numero 5 di San Marino Fixing la notizia che il Titano è entrato nel sistema e-GDDS. E ancora: la nuova sede del Consolato Onorario della Repubblica di San Marino a Londra; il nuovo libro di Lonfernini sui principi etici morali, economici e politici nell'ordinamento.

L'editoriale di questa settimana, a firma del direttore Daniele Bartolucci, è dedicato al FMI: "Bisogna fare i compiti a casa".

 

Su questo numero:

 

- Editoriale: Fondo Monetario Internazionale, bisogna fare i compiti a casa

 

- ANIS: Sul Piano Strategico tutti concordi, ora occorre farlo

 

- La Repubblica è sempre più a impatto "zero"

 

- San Marino non è un Paese per pensionati stranieri

 

- Coronavirus, il Titano operativo su tutti i fronti

 

Questo e tanto altro ancora su San Marino Fixing numero 5, in edicola da venerdì 7 febbraio a 1,50 euro. Buona lettura.