L’Università degli studi San Marino presente nel World Ranking
PDF Stampa
Lunedì 27 Aprile 2020

UniRSM ranking 

 

di Alessandro Carli

 

Il nome dell'Università degli Studi della Repubblica di San Marino non compare tra quelli inseriti nella nuova "Qs Ranking 2020", la classifica mondiale messa a punto da QS Quacquarelli Symonds e stilata in base alle aree disciplinari e alle materie dei vari dipartimenti e che vede l'Italia al quarto posto come miglior sistema universitario in Europa nella guida alle performance in 48 diverse discipline accademiche.

L'Università del Titano però è inserita nel report "Ranking web of universities", firmato da Webometrics (http://www.webometrics.info/en/search/Rankings/San%20Marino), e pubblicato a gennaio 2020. Come si posiziona UniRSM? Piuttosto bene, considerata la sua giovane età (è stata è stata istituita con la Legge n.127 del 31 ottobre 1985 dai Capitani Reggenti Pier Paolo Gasperoni e Ubaldo Biordi), le ottime proposte formative e i numeri.

Come ha ricordato in occasione dell'apertura dell'anno accademico 2019-2020 il Rettore Corrado Petrocelli, le iscrizioni hanno superato quota 1.000. "Qualche anno fa sembrava un sogno" ha spiegato il Rettore.

 

L'offerta formativa del Titano


L'Università di San Marino propone diversi corsi formativi. Ne ricordiamo alcuni: il corso di laurea triennale e magistrale in Ingegneria Civile / IASA (Ingegneria Antisismica e Sostenibilità Ambientale); il corso di laurea triennale e magistrale in Design; il corso di Laurea Triennale in Costruzioni e Gestione del Territorio; il Corso di Laurea triennale e magistrale in Ingegneria Gestionale e molti Master (l'elenco completo sul sito https://www.unirsm.sm/it/offerta-formativa_680.htm).


Webometrics: i numeri di UniRSM


Nella classifica mondiale l'Università di San Marino si posiziona al 4.964 posto; su scala continentale invece è la numero 1.398. Per presenze invece (e per presenze il report intende il "numero di pagine del dominio principale dell'istituzione") l'Ateneo marca la posizione numero 6.664. E se la voce "Grado di apertura" (in inglese "Openness rank", e di fatto riguarda il numero di citazioni dei primi 110 autori, ndr) vede UniRSM in 7.356esima piazza, la posizione migliora sensibilmente per quel che riguarda la "classifica di eccellenza" ("Excellence rank", quindi il numero di articoli tra i primi 10% più citati in ciascuna delle 26 discipline dell'intero database): 4.215esima.

 

La metodologia del report

 

Dal 2004, il ranking Web (o Webometrics Ranking) viene pubblicato due volte l'anno (i dati vengono raccolti durante le prime settimane di gennaio e luglio per essere pubblicati alla fine di entrambi i mesi), coprendo oltre 30.000 istituti di istruzione superiore in tutto il mondo. Se le prestazioni sul web di un istituto sono al di sotto della posizione prevista in base alla loro eccellenza accademica, le autorità universitarie dovrebbero riconsiderare la loro politica sul web, sull'accesso aperto e sulla trasparenza, promuovendo aumenti sostanziali del volume e della qualità delle loro pubblicazioni elettroniche. Ogni variabile viene ottenuta almeno due volte durante quel periodo e viene scelto il valore massimo per scartare errori. La volatilità dei motori di ricerca è molto elevata, quindi le cifre possono essere diverse e non facilmente replicabili se la ricerca viene eseguita giorni dopo.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online