“Nuove Idee Nuove Imprese”: al via l’edizione numero 19
PDF Stampa
Venerdì 26 Giugno 2020

Focchi Maurizio

 

di Alessandro Carli

 

Save the date: sabato 27 giugno è il termine ultimo per partecipare all'edizione 2020 di "Nuove Idee Nuove Imprese", la business plan competition che da 19 anni premia i progetti d'impresa più innovativi. L'iniziativa è promossa dall'Associazione Nuove Idee Nuove Imprese (nella foto, il Presidente Maurizio Focchi), sostenuta da un prestigioso parterre di soci: Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini, SUMS Società Unione Mutuo Soccorso della Repubblica di San Marino, Confindustria Romagna, Uni.Rimini SpA – Società Consortile per l'Università nel riminese, Agenzia per lo Sviluppo Economico – Camera di Commercio della Repubblica di San Marino, Associazione Nazionale Industria San Marino, Università degli Studi della Repubblica di San Marino e San Marino Innovation.

 

48 PROGETTI SI SONO GIÀ ISCRITTI

 

Sono 48 i team che hanno già presentato la propria iscrizione alla data del 19 giugno e che con i loro progetti d'impresa, basati su idee innovative, concorreranno per aggiudicarsi i 24 mila euro di montepremi. A bruciare tutti sul tempo, iscrivendosi per primo al concorso, è stato il team di "Wait4call", startup che ha ideato una piattaforma pubblicitaria che sfrutta i tempi di attesa delle telefonate da smartphone per inserire uno spot o una promo in base agli interessi dell'utente, che viene remunerato per ogni spot volontariamente ascoltato. Il credito guadagnato può essere riscosso dall'utente tramite b/b, Paypal o donato ad un ente benefico, mentre l'azienda o l'agenzia di marketing può ottimizzare una campagna pubblicitaria digital audio targetizzandola e geo-localizzandola. La deadline per iscriversi è sabato 27 giugno (procedura online: www.nuoveideenuoveimprese.it/iscriviti), mentre dal 2 luglio prenderà il via il percorso gratuito e online di formazione coordinato dall'Alma Mater Studiorum – Campus di Rimini, il cui obiettivo è quello di fornire ai concorrenti gli strumenti operativi utili al processo di sviluppo dell'idea imprenditoriale, alla definizione del modello di business. In palio, oltre al montepremi generale, anche 5mila euro per la migliore idea da team femminile da Soroptimist International Club di Rimini e numerosi benefit garantiti da CesenaLab, Romagna Tech e Studio Skema.

 

DELOITTE AL FIANCO DELLA BUSINESS PLAN

 

Confermato il sostegno didattico e scientifico – formativo offerto da Deloitte & Touche SpA, che affiancherà la business plan competition per i prossimi tre anni. "Deloitte è onorata di essere nuovamente al fianco di Nuove Idee Nuove Imprese per un ulteriore triennio – il commento del dottor Alberto Guerzoni, partner Deloitte -. In un momento di incertezza e di difficoltà come quello che stiamo vivendo, l'innovazione rappresenta a nostro avviso un fattore ancora più centrale per il rilancio dell'economia del Paese. Per questa ragione Deloitte, attraverso Officine Innovazione, sta operando in modo ancora più intenso per promuovere programmi di incubazione e accelerazione, che incoraggino lo sviluppo e la crescita di nuova imprenditoria, delle start-up e degli asset tecnologici più promettenti. La nostra partecipazione a Nuove Idee Nuove Imprese, oltre a testimoniare il nostro legame con la Romagna e la Repubblica di San Marino - conclude - si propone di mettere a disposizione dei partecipanti esperienze e strumenti chiave per lo sviluppo dell'idea e per la sua più efficace presentazione".

 

TUTTI I PREMI DEL CONCORSO

 

Il montepremi in palio è sostanzioso e ammonta esattamente a 24.000 euro. Il progetto vincitore si aggiudicherà 10.000 euro, mentre al secondo e al terzo classificato andranno rispettivamente 6.000 e 3.000 euro.

 

LE SCORSE EDIZIONI: NUMERI E ASSEGNI

 

In 18 anni sono stati formati alla cultura imprenditoriale 3.883 partecipanti, 1.363 idee di business sono state presentate alle giurie e 90 sono le aziende nate dalla competizione (di cui 60 attive). Nuove Idee Nuove Imprese ha inoltre distribuito ai team vincitori 595.000 euro di premi e ha favorito la crescita di aziende di ogni settore.

 

I NOMI DI PARTNER DELL'ASSOCIAZIONE

 

L'iniziativa beneficia del contributo e del sostegno finanziario di Crédit Agricole. Il Concorso, va ricordato, si avvale anche del contributo economico e del sostegno didattico e tecnico-scientifico di Deloitte & Touche SpA. e di Studio Skema.