IAM srl, gestione rifiuti: prezzi “alti”? Recuperare permette di abbattere i costi
PDF Stampa
Lunedì 14 Dicembre 2020

Mirkare

 

di Mirkare Manzi

 

Ovunque si vada – è un eufemismo, lo so, viste le limitazioni agli spostamenti – il refrain è quasi sempre il medesimo: le persone si lamentano della crescita dei prezzi di ogni cosa. E le colpe sono sempre attribuite alla politica o ai commercianti, rei di ritoccare i "cartellini" sempre a rialzo. Eppure non ci si accorge che il vero aumento dei costi avviene dentro le mura domestiche. La causa? Le cattiva abitudini quindi gli sprechi. Quante cose vengono buttate via ogni giorno pensando che "abbiano finito" il loro ciclo e invece potrebbero essere recuperate e "declinate" per altre funzioni?

Il Natale che sta arrivando sarà di certo diverso da quelli passati: si gira meno per l'emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 e non si sa come e quando potremo scambiarci i regali e gli abbracci. Quest'anno quindi il riciclo può davvero diventare un'opportunità: recuperare quello che si ha in casa permette certamente di abbattere i costi ma può diventare anche un momento divertente da condividere in famiglia. Piccole accortezze ambientali quindi, come quello di concedere una seconda chance alla carta che si utilizza per impacchettare i doni. E, perché, no, anche quella che avere in mano mentre state leggendo questa rubrica: è robusta e colorata.

Parimenti, visti i tanti problemi che stanno attraversando le realtà economiche della Repubblica di San Marino, suggerisco di "favorire", lì dove si può, i regali a "km 0".

A cercare bene su Internet, una "soluzione" si trova sempre. A spesso molto vantaggiosa. Condivido con i lettori la mia esperienza: per i regali ai miei figli mi sono orientato sui puzzle. Sui siti mondiali di e-commerce ho trovato quello che volevo, una "personalizzazione" dell'immagine da comporre, suddivisa in 1.000 pezzi. Per curiosità poi, mi sono mosso anche sul mercato locale, andando a cercare in Rete e sui social network lo stesso prodotto tra gli artigiani di San Marino.

Ebbene: l'ho trovato identico, ma con un prezzo (che unisce sia il costo che la spedizione) quasi dimezzato! Certo, comprare sul web è più comodo, ma solo apparentemente: è una forma mentis e nulla di più. Se non proprio sotto casa, di certo a pochi chilometri troverete quasi sempre quello che cercate. E in più, fattore non da poco, si "aiuta" l'economia locale. Insomma, il web come motore di ricerca di un supporto alle imprese e ai professionisti della nostra Repubblica.

Sempre in tema di Natale e di fine anno, ci scusiamo con i nostri clienti sin da ora se non riceveranno i calendari IAM srl del 2021 ma abbiamo preferito dedicare le nostre energie a due progetti sociali. Il primo riguarda un depuratore d'acqua per una casa di riposo di Camerino, il secondo invece una LIM (la lavagna interattiva multimediale su cui è possibile scrivere, disegnare, allegare immagini, visualizzare testi, riprodurre video o animazioni) per una scuola elementare di Val Fornace. Senza nulla togliere ai calendari – che sono ottimi veicoli di comunicazione e marketing -, questi due "doni" sono più necessari.