Misure energetiche per l'ambiente
PDF Stampa
Martedì 06 Ottobre 2009

Non solo accordi in chiave-OCSE e Moneyval: le leggi e i decreti pubblicati che hanno contrassegnato il mese di settembre hanno riguardato da vicino - finalmente, vista anche la situazione di alcune strutture del territorio, obsolete - il risparmio energetico e ambiente.
Il 17 settembre 2009 è stato pubblicato il decreto delegato numero 126 sulle “Classi di prestazione energetica invernale degli edifici e disposizioni relative alle attività di controllo degli interventi a carattere energetico ed alla metodologia di calcolo della prestazione energetica”.
Parimenti, il 21 settembre è stato promulgato il decreto delegato numero 129 (audit energetico obbligatorio) al fine di ridurre i consumi, migliorare l’efficienza di produzione, diminuire le emissioni di gas clima-alteranti delle utenze più energivore, di favorire l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili e assimilate.
Sempre il 21 settembre è stata promulgata la legge delega per il riordino e l’aggiornamento della normativa in materia ambientale (legge. numero 131) che si prefigge di garantire la salvaguardia, la tutela e il miglioramento della qualità dell’ambiente attraverso strumenti economici volti ad incentivare le piccole e medie imprese ad aderire ai sistemi di certificazione ambientale secondo le norme EMAS o in base al Regolamento (CE) n. 761/2001.
Tutte le leggi sono consultabili sul sito www.consigliograndeegenerale.sm.