Responsabilità dell’azienda. Opportunità per le imprese
PDF Stampa
Mercoledì 13 Febbraio 2013

 

Le aziende, anche quelle sammarinesi, da qualche anno a questa parte sono chiamate a rispondere per i reati commessi dai propri amministratori o dipendenti. C’è un ampio spettro di reati che vengono contemplati, dalla corruzione al riciclaggio. Non è escluso - anzi è ragionevole - che in futuro vengano inseriti nel novero anche i reati ambientali e quelli inerenti alla sicurezza sul lavoro. È la responsabilità amministrativa dell’azienda, un concetto con il quale gli imprenditori devono incominciare a confrontarsi.

La normativa internazionale è stata recepita dalla Repubblica di San Marino con l’approvazione della Legge n. 6 del 21 gennaio 2010 e con il conseguente Decreto Delegato 96/2010. Un inghippo per le società? Sì e no. Sì, nel senso che c’è questa responsabilità che fino a qualche anno fa non era contemplata dalla normativa nazionale. No perché la legge, che è stata studiata per andare incontro alle esigenze delle società, per fornirgli uno scudo contro i comportamenti illegali dei propri dipendenti o amministratori, prevede l’automatica esclusione dalla responsabilità per l’azienda che si sia dotata di un modello organizzativo interno idoneo alla gestione dei rischi legati ai possibili reati.


Convegno: le opportunità della Legge 6/2010

 

Il concetto è piuttosto semplice, ma di sfumature su cui ragionare ce ne sono diverse. Per questo motivo del principio di responsabilità amministrativa dell’azienda se ne parlerà giovedì 14 marzo a partire dalle 15 alla Sala Montelupo di Domagnano, nell’ambito di un convegno rivolto principalmente a imprenditori, manager e professionisti, commercialisti e avvocati.

L’iniziativa è organizzata da ANIS e da Camera di Commercio di San Marino, con la parte tecnica curata da PK Consulting, società di consulenza che si occupa di modelli di organizzazione e controllo: si tratta dell’evento culminante di un percorso di comunicazione che vede come media partner la nostra testata, San Marino Fixing.

Il convegno in rapida successione racconterà e dimostrerà, grazie a casi concreti e all’esperienza diretta di soggetti sammarinesi, le opportunità fornite dall’applicazione di un modello organizzativo e gestionale volto a prevenire i rischi per le imprese per i reati commessi da propri amministratori e dipendenti.

 


CLICCA QUI per compilare il modulo per l'iscrizione (gratuita) al convegno.