Scoppia una centrale almeno 5 morti negli Usa
PDF Stampa
Lunedì 08 Febbraio 2010

Morire di lavoro. Purtroppo succede in tutte le parti del mondo. Domenica una terribile esplosione in una centrale elettrica, di prossima apertura, a Middletown in Connecticut, ha causato almeno 5 decessi e diversi feriti. L'impianto Kleen energy systems era in collaudo e avrebbe dovuto entrare in funzione nei prossimi mesi. Il personale stava svuotando alcune condotte del gas quando c'è stata l'esplosione. Un testimone ha detto che lo scoppio è avvenuto durante un test dei sistemi di generazione di energia. Il bilancio delle perdite e dei danni non è definitivo, infatti le squadre di soccorso, supportate da unità cinofile, sono ancora al lavoro. La deflagrazione è stata avvertita per un raggio di ben 15 km dallo stabilimento, tanto che la popolazione aveva pensato a un terremoto. Middletown è denominata anche “little Melilli”, per via della grande presenza di italo-americani originari della cittadina siciliana di Melilli.