Il Sole 24 Ore: il CdA approva le linee guida della manovra finanziaria
PDF Stampa
Mercoledì 10 Maggio 2017

Il Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24Ore, riunitosi il 9 maggio sotto la presidenza di Giorgio Fossa, ha deliberato di presentare al ceto bancario un addendum al documento di manovra finanziaria - già illustrato alle banche finanziatrici nello scorso mese di marzo e modificato – al fine di riflettere gli effetti attesi dall'operazione di valorizzazione strategica dell'Area Formazione ed Eventi, annunciata al mercato lo scorso 21 aprile.

L'ipotesi di intervento patrimoniale e finanziario elaborata prevede pertanto: (i) un'operazione di valorizzazione dell'area "Formazione ed Eventi", attraverso l'avvio di un'asta competitiva relativamente ad un'interessenza di minoranza del relativo business. A tale riguardo, si prevede di ricevere offerte non vincolanti entro la fine di maggio e offerte vincolanti nei primi giorni di giugno; (ii) un aumento di capitale per cassa in opzione non inferiore a Euro 50 milioni. A tal riguardo, Confindustria ha confermato la propria disponibilità a partecipare all'aumento di capitale fino ad un importo di Euro 30 milioni, a condizione di mantenere il controllo della società e che la medesima ottenga l'intera dotazione patrimoniale e finanziaria necessaria a dare esecuzione al piano, mentre con riferimento alla quota residua di Euro 20 milioni eventualmente non sottoscritta è prevista l'organizzazione di un consorzio di garanzia; (iii) la stipula di un accordo con le banche finanziatrici, che si auspica di sottoscrivere entro la fine di giugno.

L'assemblea che sarà chiamata, in parte ordinaria, ad approvare il bilancio 2016 e, in parte straordinaria, ad adottare i provvedimenti ex art. 2447 c.c. (ivi compreso un aumento di capitale per cassa in opzione non inferiore a Euro 50 milioni) è prevista per il 28 giugno 2017. La convocazione dell'assemblea avrà luogo il prossimo 29 maggio ossia nei 30 giorni precedenti la data prevista per l'assemblea e avrà ad oggetto sia le deliberazioni di assemblea ordinaria sia quelle su cui l'assemblea sarà chiamata a esprimersi in seduta straordinaria, con espressa riserva di integrazione e specificazione del punto all'ordine del giorno relativo ai provvedimenti ex art. 2447 c.c. entro i 21 giorni precedenti la data dell'assemblea (termine legale per la convocazione dell'assemblea chiamata a deliberare sull'aumento di capitale) ovvero entro il 7 giugno 2017, a valle dell'acquisizione di ulteriori elementi informativi da parte del Consiglio (tra cui, il ricevimento di eventuali offerte vincolanti per il business Formazione).

Gli elementi della nuova ipotesi di intervento e la relativa tempistica sono descritti più in dettaglio in un documento di sintesi a disposizione del pubblico sul sito www.gruppo24ore.ilsole24ore.com alla sezione Investors/Presentazioni.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online