Cicchitto a Radio 24: “Quando c’è una fuga di massa non butti la gente in mare"
PDF Stampa
Mercoledì 02 Agosto 2017

"Quando c'è una fuga di massa non butti la gente in mare". Così Fabrizio Cicchitto – presidente della Commissione Esteri della Camera –intervistato questa mattina da Elisabetta Fiorito nel corso di "Ma cos'è questa estate" su Radio 24 in merito al fermo della nave Iuventa della ong tedesca Jugend Rettet, bloccata in nottata al largo di Lampedusa. Replicando ad alcune dichiarazioni del segretario della Lega Matteo Salvini e specificando di avere "un'interpretazione totalmente diversa da quella di Salvini", Cicchitto ha proseguito a Radio 24: "Abbiamo verificato che ci sono state una serie di forzature fatte da alcune ONG rispetto anche all'eccesso di vicinanza alle coste libiche e alcune cose non chiare per quello che riguarda i rapporti con coloro che fanno questo lavoro di trafficanti". Facendo poi riferimento al Codice di condotta per le Ong impegnate nelle operazioni di salvataggio dei migranti in mare messo a punto dal Viminale con il benestare dell'Unione Europea ha ribadito: "Adesso stabiliamo delle regole, e siccome l'Italia è in prima fila le regole italiane vanno rispettate".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online