Casero a “Telefisco” de “Il Sole 24 Ore”: “Il dato sul recupero dell’evasione è molto positivo”
PDF Stampa
Giovedì 01 Febbraio 2018

Quello sul recupero dell'evasione è "un dato molto positivo, raggiunge un record storico oltre 20 miliardi con un trend di crescita molto elevato. Unito al dato sui contribuenti che pagano in modo spontaneo, mostra che l'azione intrapresa in questi anni, ovvero puntare su compliance e confronto con i cittadini sta dando risultati positivi". E' il commento del vice ministro Luigi Casero, intervistato nell'ambito dell'evento Telefisco del Sole 24 Ore.

 

"IL NUOVO GOVERNO SEMPLIFICHI E RIDUCA LA PRESSIONE"


Ora, "serve un'azione complessiva che verrà fatta dal nuovo governo, consolidare (quanto fatto, ndr), avvicinare contribuente e fisco attraverso il digitale e la semplificazione. Quando partirà la fatturazione elettronica dovrà essere molto semplice". Lo ha detto il vice ministro dell'Economia, Luigi Casero, intervistato nell'ambito dell'evento Telefisco del Sole 24 Ore. Tra le priorità Casero indica la necessità di "proseguire sulla riduzione fiscale, partendo dalla riduzione della tassazione per le imprese" e sottolinea come "operazioni come pir e industria 4.0 sono state positive". Occorre infine "intervenire sull'Irap" e spiega: "è una norma che è stata criticatissima dal nostro paese e forse bisognerà abolirla" e aggiunge ancora che bisognerà "cercare di affrontare in modo concreto e reale le imposte sui cittadini, come quella successione". Dei progressi sono stati fatti e "si deve proseguire su questa via"

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online