Matteo Salvini a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24
PDF Stampa
Martedì 04 Settembre 2018

"Il bello è che mi alzo la mattina, faccio politica in totale indipendenza economica, non devo soldi a nessuno. Nel settore autostrade chi ha i morti sulla coscienza deve pagare". Lo afferma il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Radio 24.

"Non posso pretendere che l'anno prossimo tutti paghino il 15% di tasse. Ma nella manovra ci sarà un primo passo e tanti italiani, tanti artigiani e tanti professionisti pagheranno meno tasse". Lo afferma il vice premiere ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ai microfoni di Radio 24.

"Sono in contatto diretto con i nostri uomini: militari, diplomatici, addetti dell'Eni che in Libia vivono rischi portati da un intervento militare senza senso". Lo afferma il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Radio 24 a proposito della situazione di alta tensione venutasi a creare negli ultimi giorni nel paese nordafricano.

"Su Tap e Tav, nel Contratto, si dice che bisogna fare un'analisi costi benefici". Lo afferma il vice premier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ai microfoni di Radio 24. "Lo faremo senza problemi", aggiunge.

"L'anno scorso al 3 settembre erano sbarcate 100mila persone, quest'anno siamo a 19mila. Le Ong sono sparite, sarà fortuna... Per me qualcosa s'è fatto". Lo afferma il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Radio 24.

"Per quello che ho studiato del dossier TAP i benefici sono superiori ai costi anche ambientali, perché si tratta di spostare solo alcune piante. Sulla TAV invece ci sono migliaia di pagine, docenti universitari che le stanno spulciando e non voglio fare male il lavoro di altri" così il vicepremier e Ministro degli Interni Matteo Salvini a 24 Mattino su Radio 24. Alla domanda di Maria Latella se incontrerà Tony Blair per parlare del futuro del gasdotto Tap risponde "sono curioso per natura e voglio confrontarmi con chi è diverso da me, sono pronto a parlare di tutto anche di TAP e sicuramente avere un costo dell'energia inferiore al 10% per famiglie e imprese per l'Italia è irrinunciabile".

"Non è mia competenza avvicendamenti alla Guardia Costiera, non mi occupo di questa materia. A leggere i giornali faccio tutto io". Lo afferma il vice premier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ai microfoni di Radio 24.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online