Armando Siri a Radio 24: “Tetto alla pubblicità in Mediaset? Lasciamoli lavorare in pace”
PDF Stampa
Martedì 18 Settembre 2018

"Torniamo alla caccia alle streghe? Attaccare un'azienda editoriale che va bene con questa storia dei tetti, poi cosa facciamo? Se questi poi licenziano, cosa facciamo? Gli diamo un sostegno a carico dei contribuenti?". Armando Siri, sottosegretario della Lega alle Infrastrutture risponde così a Maria Latella e Oscar Giannino a 24Mattino su Radio 24. E poi aggiunge: "Ci sono aziende che portano grande valore e occupazione. Non abbiamo bisogno di minare la struttura di aziende che stanno in piedi, semmai dobbiamo agevolarle".

 

"IL REDDITO DI CITTADINANZA PARTIRA'"


Il reddito di cittadinanza "Partirà. Si vuole partire subito con una misura a sostegno dei più deboli che è un allargamento della dotazione del ReI, reddito di inclusione. Su quello si sta discutendo". Lo dice Armando Siri, (Lega) Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24.

 

"FLAT TAX SI FARA'"

 

"Anche la flat tax partirà, faremo una flat tax al 15% per tutte le partite Iva, le società di persone, e abbasseremo l'Ires al 15% per tutte le società di capitali che investiranno in assunzioni, in beni strumentali e riporteranno, nel caso sono all'estero, la produzione in Italia. E' un primo passo per una flat tax che è un impegno di legislatura. Per i dipendenti, dal prossimo esercizio, partiremo anche per i dipendenti". Lo afferma Armando Siri, (Lega) Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online