Genova, Giovanni Toti a Radio 24: “Il ponte sarà ricostruito in 12, massimo 15 mesi”
PDF Stampa
Venerdì 05 Ottobre 2018

"Il ponte sarà ricostruito in 12, massimo 15 mesi, lo abbiamo detto in passato e non vedo perché non si dovrebbero rispettare queste scadenze". Lo afferma il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24.

 

"IL DECRETO SU GENOVA ANDRÀ CAMBIATO, C'È BISOGNO DI QUALCHE RISORSA IN PIÙ"


"Ci siamo confrontati con il governo in modo schietto, il commissario Bucci arriva dopo alcune riflessioni che abbiamo fatto anche sulla conversione del decreto in legge, che andrà leggermente cambiato perché in certi passaggi non convince e c'è bisogno di qualche risorsa in più. Il Sindaco Bucci è una figura arrivata dopo avere valutato anche altre figure tecniche e politiche, e raccoglierà più grane che onori". Lo afferma il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24.

 

"PONTE DI GENOVA, NON CONDIVIDO LA SCELTA DI ESCLUDERE AUTOSTRADE"

 

"Durante questi tipi di disastri le autorità pubbliche dialogano con le aziende private, sia per fare risarcire il danno che per provare a risolvere la situazione. Noi avremmo preferito che Autostrade partecipasse alla ricostruzione come è capitato ad altre aziende private responsabili di disastri". Lo afferma il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. "Era chiaro a tutti", ha aggiunto il presidente, "che la richiesta di risarcimento in forma specifica, con la ricostruzione del ponte sotto controllo pubblico, il sostegno agli sfollati, con un accertamento delle responsabilità penali soltanto in un secondo momento sarebbe stata la strada meno tortuosa".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online