Radiocor, ciclismo: le divise Castelli fanno gola ad Equinox, in pole per il 40% del marchio
PDF Stampa
Giovedì 18 Ottobre 2018

Stretta finale sulla cessione di una minoranza di Manifattura Valcismon, storica società con sede a Fonzaso (Belluno), specializzata nell'abbigliamento tecnico-sportivo e proprietaria, tra l'altro, del noto marchio di divise ciclistiche Castelli. Il fondo Equinox, secondo quanto risulta a Radiocor, è in esclusiva e nei prossimi giorni potrebbe formulare un'offerta finale per rilevare il 40% della società, il cui controllo resterà dunque in mano alla famiglia Cremonese. Interpellato sul dossier, il fondo ha preferito non commentare.

Manifattura Valcismon, oltre a Castelli - considerato un marchio top delle due ruote, che firma le maglie del team Sky e la "rosa" del Giro d'Italia 2018 - ha in portafoglio anche Sportful e Karpos, specializzati rispettivamente su ciclismo e outdoor. Per questo, anche sulla scorta della ricca cessione delle bici Pinarello a L Catterton, attorno alla società di Fonzaso, che ha chiuso il 2017 con un mol in crescita del 14% a 11,7 milioni, un fatturato di quasi 70 milioni e un utile oltre 8 milioni, c'è stato un grosso interesse da parte di fondi e investitori. Ora, l'attesa è per una chiusura dell'operazione entro fine anno. Tra le possibili modalità di exit per il nuovo investitore c'è anche l'Ipo di Manifattura Valcismon.

 

Il Sole 24 Ore Radiocor

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online