Giuseppe Sala a Radio 24: “Il congresso del PD non c’entra niente con lo spread”
PDF Stampa
Lunedì 22 Ottobre 2018

"Matteo ha torto quando dice che dobbiamo pensare allo spread e non al congresso del PD. Non credo che sia tutta colpa di Renzi, ma sarebbe meglio smetterla con il modo che Renzi usa per raccontare la realtà. E' vero che con la personalizzazione abbiamo preso il 40 per cento e con la spersonalizzazione il 19 per cento, ma questo è un confronto che valeva per il passato. Bisogna fare al più presto il Congresso perché in politica conta soltanto il presente. Serve a poco continuare a parlare di storie dell'altro ieri. Quello che serve è pensare al percorso per ritornare a vincere". Lo ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. E conclude la sua risposta, facendo riferimento alla sua situazione da Sindaco: "A Milano ho un consenso personale di circa il 60 per cento, ma non me ne vanto perché vedo che il Pd è al 35 per cento e, contemporaneamente, la Lega è in ascesa. Quindi mi preoccupo. Guardiamo il percorso per tornare a vincere, non mettiamoci le medaglie perché non serve".

 

"I COMITATI CIVICI PRIMO PASSO DI RENZI VERSO L''USCITA DAL PD"


"No, non sono andato alla Leopolda. Penso che i comitati civici che sono stati lanciati a Firenze potrebbero essere un primo passo verso l'uscita di Renzi dal Pd. Matteo non ha ancora tirato fuori le sue carte, ma l'idea di uscire c'è. Comunque fa bene ad attivarsi sul territorio e a creare nuove forze, anche se il nostro principale problema è che non riusciamo a parlare ad altri mondi. Se la sua iniziativa lo permetterà sarà la benvenuta" Lo afferma il sindaco di Milano Giuseppe Sala a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24.

 

"A MILANO LE CASE DI LUSSO VANNO VIA COME IL PANE, MANCANO QUELLE PER GLI STUDENTI"

 

"Oggi tendenzialmente gli stranieri non comprano ma affittano. Quindi gli appartamenti a prezzo più elevato vanno via come il pane mentre a prezzo basso per gli studenti ce ne sono ancora pochi". Lo dice il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24 sugli affitti della città. Sala ha poi concluso: "Da qua la nostra idea di lavorare sugli ex scali ferroviari e di favorire con Fs anche nuove residenzialità purché lascino il 65% verde e il 30% di quello che edificano lo lascino convenzionato, cioè a prezzi bassi".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online