Radiocor, Immobiliare: Nomisma, +3,6% stima compravendite 2019, ma prezzi fermi
PDF Stampa
Mercoledì 16 Gennaio 2019

Prosegue nel 2019 la lenta ripresa del mercato immobiliare italiano, soprattutto nelle grandi città, anche se i prezzi restano al palo. È la sintesi dell'ultimo report sul settore realizzato dal centro studi Nomisma e anticipato da Radiocor. Per quanto riguarda le compravendite residenziali "la tendenza resta immutata – spiega Luca Dondi, amministratore delegato di Nomisma – il numero di immobili scambiati in Italia valutiamo che continuerà la lenta ripresa, che prosegue dai minimi del 2013, quando si toccò il peggior dato a quota 389.696 compravendite. Nel 2019 ci aspettiamo quota 586.412 contro le 566.057 stimate per il 2018" mentre per il 2020 il dato "dovrebbe crescere ancora a 594.694 unità". Le grandi città come Milano continuano a generare interesse sul mercato ma "i prezzi sono già abbastanza elevati".

 

Il Sole 24 Ore Radiocor Plus

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online