Landini a Radio 24: “Piano shock investimenti? Confindustria parli anche di quelli privati”
PDF Stampa
Lunedì 25 Febbraio 2019

"Il Presidente di Confindustria propone un piano shock per gli investimenti? Boccia dovrebbe parlare anche di investimenti privati. Perché in questo paese non c'è stato solo un calo degli investimenti pubblici, sono calati anche quelli privati". Lo ha detto Maurizio Landini, segretario generale della CGIL, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. "Quanto ai salari – ha aggiunto il nuovo Landini a Radio 24 – non è alto il reddito di cittadinanza, sono bassi i salari. Quello che sta emergendo è che ci sono forme di lavoro povero. C'è una questione fiscale che occorre aprire. E su questo stiamo lavorando".

 

"PENSIONI, IL GOVERNO APRA TRATTATIVA PER RIFORMA"


"Bisognerebbe spiegare al ministro Salvini che l'anno scorso sono stati più i giovani italiani che sono dovuti andare all'estero a cercare lavoro che gli stranieri che sono venuti nel nostro Paese". Lo dice Maurizio Landini, segretario generale della CGIL, parla di giovani e di pensioni a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. A proposito di quota 100 dice: "Dal 2011, con il Governo Monti, le pensioni sono state utilizzate per far quadrare conti e non si è pensato a una riforma vera che affrontasse i nuovi lavori e le donne". Poi Landini continua a 24Mattino: "Al ministero del Lavoro andremo a dire quali sono le cose che devono essere migliorate su Quota 100, ma chiediamo che venga aperta una vera trattativa sul sistema delle pensioni. Chiediamo - ha aggiunto parlando dell'incontro in programma al ministero guidato da Luigi Di Maio - che per i giovani sia inserita una pensione di garanzia, per coprire i periodi dove mancano contributi. Chiediamo anche un provvedimento a favore delle lavoratrici: per ogni figlio ci sia un certo numero di anni di contributi riconosciuti".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online