Autonomia, Lezzi a Radio 24: “Da chi la propone idee poco chiare, anche su attuazione”
PDF Stampa
Lunedì 18 Marzo 2019

Autonomie regionali? "Credo non ci siano le idee abbastanza chiare da parte di chi le propone e anche su come deve essere attuata. Le Regioni chiedono un surplus fiscale, quindi risorse aggiuntive. Su questo esistono contrasti con il ministero dell'Economia che non sono stati ancora chiariti ". Lo ha detto il ministro per il Sud Barbara Lezzi a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. "C'è qualcosa che evidentemente non quadra se si dice che l'operazione sarà a saldo zero per il bilancio dello Stato ma non costerà niente alle altre Regioni", - ha aggiunto il Ministro Lezzi e sull'autonomia a Radio 24 - "il Movimento ha le idee molto chiare: è favorevole a rispondere alle esigenze dei territori, ritiene che ci sia un principio di efficienza che ricade sulle Regioni che la richiedono, ma non ci deve essere penalizzazione per le altre Regioni né deve venire meno il principio di coesione e solidarietà nazionale". E prosegue: "Non credo che il Parlamento possa ratificare un'intesa di questa portata senza mettere bocca. E' una questione territoriale che interessa tutti. La sola ratifica" da parte del Parlamento "è poco democratica e coraggiosa", ha concluso il ministro.

 

"Diciotti, voterò contro l'autorizzazione a procedere per Matteo Salvini"


"Voterò contro" la richiesta di autorizzazione a procedere per Matteo Salvini sul caso Diciotti. Lo ha annunciato il ministro per il Sud Barbara Lezzi a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. "Io mi atterrò a quello che hanno deciso i nostri iscritti – ha spiegato la senatrice del Movimento cinque stelle a Radio 24 – l'ho sempre fatto e continuerò a farlo in maniera molto serena".

 

"Flat tax? E' una promessa che la Lega non può mantenere"


"Flat Tax per le famiglie? E' una promessa che non si può mantenere". Lo sostiene il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. "Il nostro paese - ha proseguito la senatrice grillina – non può permettersi 60 miliardi per questa spesa. La Lega sostiene che non si tratti di tale cifra, ma se il Mef ha detto questo, non credo che abbia sbagliato".

 

"Caso Imane, grave che Berlusconi abbia negato di conoscerla"

 

"Le circostanze della morte di Imane Fadil sono oscure e opache, questa ragazza doveva testimoniare e aveva intenzione di scrivere un libro su Silvio Berlusconi. Mi aspetto che le trasmissioni che fanno inchiesta su Mediaset approfondiscano la situazione perché è molto grigia". Cosi il Ministro per il Sud Barbara Lezzi, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. "E' giusto che gli italiani sappiano cosa succedeva intorno a un personaggio pubblico che ha occupato la vita politica per oltre 25 anni e che intende ancora occuparla." Ha concluso il Ministro Lezzi a Radio 24, "è gravissimo che Berlusconi abbia negato di conoscere questa ragazza senza un minimo di pietà".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online