Matteo Salvini a Radio 24: “Surreale che il sequestro del bus sia colpa mia”
PDF Stampa
Giovedì 21 Marzo 2019

"Pensare che un delinquente dirotti un autobus perché Salvini fa il cattivo con gli immigrati mi sembra veramente surreale". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24. "Pensare questo è istigazione a delinquere", ha aggiunto il vicepremier. "Il delinquente non doveva essere alla guida di quell'autobus, e su questo sto andando fino in fondo", ha annunciato Salvini.

 

"IMMIGRAZIONE, OTTENUTI RISULTATI EVIDENTI, SPERO DI OCCUPARMI SEMPRE DI MENO DI SBARCHI"


"Abbiamo ottenuto risultati evidenti sull'immigrazione clandestina, che nessun Minniti, nessun Alfano di turno avevano ottenuto. Spero quindi di occuparmi sempre di meno di sbarchi". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24, rispondendo ad una domanda sull'invito del suo predecessore Marco Minniti a non fare propaganda sui barconi.

 

"NON ANDRÒ AL PRANZO CON IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING"


"Io non andrò al Quirinale al pranzo con il presidente cinese Xi Jinping, ci saranno esponenti della Lega, io sarò in Basilicata", lo ha detto il vicepremier, Matteo Salvini, a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24 rispondendo alla domanda sulla sua eventuale partecipazione al pranzo con il presidente cinese Xi Jinping.

 

"NON ESPORRÒ LA BANDIERA EUROPEA COME CHIEDE PRODI"

 

"Non esporrò la bandiera dell'Unione europea. Se anche ne avessi avuta l'intenzione se lo chiede Prodi è il motivo giusto per non farlo", lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24 rispondendo all'iniziativa dell'ex premier Romano Prodi, che aveva invitato a esporre bandiere dell'Unione europea su tutti i balconi.

 

"SCALA, SALA HA FATTO BENE A RESTITUIRE I SOLDI AI SAUDITI, GLIELO AVEVAMO CHIESTO NOI"

 

"Avevamo chiesto noi a Sala di restituire i soldi ai sauditi donati al teatro la Scala di Milano, quindi ha fatto bene a darci retta" lo ha detto il vicepremier, Matteo Salvini, a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24.

 

"QUALI SONO I CANTIERI IRRINUNCIABILI PER LA LEGA? TUTTI"


"Quali sono i cantieri irrinunciabili per la Lega? Tutti. L'Italia ha fame di lavoro, di opere pubbliche nuove, di messa in sicurezza delle abitazioni e degli stabili pubblici privati". Lo ha detto il vicepremier, Matteo Salvini, a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24, a proposito della liste di opere su cui non si sarebbe trovata l'intesa con gli alleati dei 5stelle nello sblocca-cantieri. "Ieri – ha proseguito il leader della Lega - è stato approvato un fondamentale primo passo. Conto che nelle prossime ore si arricchirà di nuovi elementi col passaggio parlamentare".

 

"FITCH, NON SONO PREOCCUPATO, IN MOMENTI DI CRISI BISOGNA METTERE SOLDI NELLE TASCHE E NON TOGLIERLI"

 

"In un momento di crisi economica devi mettere soldi nelle tasche dei cittadini e delle imprese, non toglierli, questo faremo." Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a 24Mattino di Maria Latella su Radio 24. Rispondendo ad una domanda sul taglio delle previsioni di crescita del Pil italiano da parte di Fitch, il vicepremier ha aggiunto: "Non sono preoccupato. Ovviamente siamo realisti, e vediamo che la situazione economica a livello internazionale è delicata, in Cina, in Francia, in Germania. Noi non viviamo su Marte e siamo quindi in mezzo a questa congiuntura negativa. Però – ha concluso Salvini – questo mi conferma che dobbiamo fare l'esatto contrario di quello che fecero Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, che tagliarono".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online