Calenda a Radio 24: “Tavoli di crisi fuori controllo, a gestirli Di Maio ha messo un incapace”
PDF Stampa
Lunedì 03 Giugno 2019

"I tavoli di crisi sono fuori controllo, Di Maio arrogantemente ha tolto una persona che sapeva fare quel lavoro e ci ha messo un incapace". Lo ha detto il parlamentare europeo di Siamo europei-Pd Carlo Calenda a 24Mattino con Oscar Giannino su Radio 24. Rispondendo ad una domanda sulle chiusure di Mercatone Uno e Whirpool, l'ex ministro dello Sviluppo economico ha fatto riferimento alla sostituzione di Giampiero Castano con Giorgio Sorial alla guida della task force sulle crisi aziendali del Mise. "Nessuno dà a Di Maio responsabilità che non ha. Ce ne ha una che però secondo me è gigantesca: non si siede ai tavoli di crisi." Rispondendo ad una domanda su Alitalia, Calenda ha rilanciato la soluzione Lufthansa: "C'è solo Lufthansa, il resto sono cazz..., una nazionalizzazione mascherata che costerà miliardi di euro - ha attaccato l'eurodeputato di Siamo europei-Pd a Radio 24 – con Lufthansa ci sarebbe stato un impatto di 2500 persone, quindi molto significativo, ma si potevano fare degli scivoli e sarebbe costato un decimo di quanto costerà adesso con questi imbecilli", ha concluso Calenda.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online