Attilio Fontana (Lega) a Radio 24: “Olimpiadi a San Siro, manterremo l’impegno”
PDF Stampa
Martedì 25 Giugno 2019

"Io sono convinto che le Olimpiadi e la cerimonia di apertura si svolgeranno nell'attuale stadio San Siro. È un impegno che ci siamo assunti e quindi lo manterremo". Lo ha detto il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24, rispondendo a una domanda sulla possibilità che, come vorrebbero Milan e Inter, lo stadio San Siro sia abbattuto e che quindi le Olimpiadi del 2026 non si svolgano nell'attuale impianto.

 

"DA GOVERNATORE MI INTERESSA L'AUTONOMIA, MA SO CHE PER IL BENE DEL PAESE È PIÙ IMPORTANTE LA FLAT TAX"


"Da presidente di regione il mio interesse è soprattutto verso l'autonomia, il risultato di questi giochi dimostra che se si dà la possibilità alle autonomie locali di avere un po' di spazio si possono realizzare cose incredibili. Ma è fuor di dubbio che per il bene del paese sarebbe più importante un taglio alle tasse perché la nostra economia ha bisogno di uno shock per ripartire". Lo ha detto il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana a 24Mattino su Radio 24 condotto da Maria Latella e Oscar Giannino. Poi, rispondendo a una domanda su cosa sceglierebbe, se costretto a rinunciare a una delle due riforme, tra la flat tax e autonomia, ha aggiunto "Assurdo fare scambi di questo genere, autonomia e flat tax sono due mosse utili per il paese; non vedo perché si debba rinunciare all'una rispetto all'altra. Sono convinto che l'autonomia sia un passaggio fondamentale per le nostre regioni e per il resto del paese".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online