Radiocor, editoria: Riffeser a governo, "norme per favorire ricambio generazionale"
PDF Stampa
Venerdì 18 Ottobre 2019

"Siamo molto fiduciosi che si possano trovare rapidamente alcune soluzioni più importanti, a partire da un ricambio generazionale nelle nostre aziende, perché il linguaggio è cambiato in tutti i gruppi editoriali, i nostri lettori sono cambiati e, quindi, serve una normativa a sostegno del turnover e per una riqualificazione dell'immagine dei gruppi editoriali". Così il presidente di Monrif e numero uno della Fieg, Andrea Riffeser Monti, ha parlato delle aspettative degli editori rispetto al nuovo governo. Proprio Riffeser nei giorni scorsi ha incontrato sul tema il sottosegretario di Stato con delega all'Informazione e all'Editoria, Andrea Martella. "I giornali - ribadisce - sono il baluardo della democrazia in Italia e questo governo ha sicuramente cambiato molto il suo atteggiamento verso i gruppi editoriali e ne stiamo avendo già alcuni risultati, che poi vedremo nella nuova Legge di bilancio". Riffeser definisce "molto positivo" il suo incontro con il sottosegretario "che ha già ribadito in varie occasioni la volontà urgente di risolvere i problemi dell'editoria e di voler intervenire".

 

Il Sole 24 Ore Radiocor Plus

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online