Emanueli (Sinfonica di Sanremo) a Radio 24: "Agli orchestrali un bonus da 1.900 € oltre lo stipendio"
PDF Stampa
Venerdì 07 Febbraio 2020

"Portiamo al Festival di Sanremo 30 orchestrali e, per questo, facciamo loro un'offerta forfettaria di circa 1.900 €, oltre lo stipendio di base che va dai 1.500 € ai 1.800 € netti". Così Livio Emanueli, Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, intervenuto ad Effetto Giorno condotto da Laura Bettini su Radio 24. In seguito alle polemiche scaturite a mezzo stampa da alcuni musicisti impegnati per il Festival, sullo scarso compenso percepito, il Presidente della sinfonica ha precisato che le notizie circolate sono "parziali ed inesatte". "Ovviamente - prosegue Emanueli a Radio 24 - le spese di viaggio e pernottamento su Roma (dove i musicisti fanno parte delle prove, ndr) sono tutte pagate, tuttavia - conclude - le sinfoniche in Italia sono in crisi, per questo mi devo limitare a fare offerte che la cassa mi consente: sicuramente i nostri orchestrali non sono i più pagati del Festival".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online