Mondo del calcio in lutto si è spento il polpo Paul
PDF Stampa
Martedì 26 Ottobre 2010

Calcio in lutto oggi. La notizia ha rapidamente fatto il giro del mondo. Si è spento (si dice così?) nella notte il polpo Paul, la piovra ospitata dall’acquario Sea Life di Oberhausen divenuta il simbolo dei mondiali di calcio 2010 in Sudafrica.
Nota per le sue previsioni incredibilmente azzeccate - sicuramente molto meglio di quelle del commentatore Rai Marino Bartoletti – dei mondiali calcistici sudafricani, aveva predetto sia le vittorie germaniche contro i vari rivali (Australia, Ghana, Inghilterra, Argentina e Uruguay), sia le due sconfitte (Serbia e Spagna). L’unico pronostico non riguardante le partite di Ozil e soci che era stato richiesto al tentacolare oracolo era quello sull’esito della finale, Spagna – Olanda: il buon Paul (e qui non parliamo di sapore, per carità!) aveva infatti votato per le Furie Rosse, facendo piangere, in anticipo, gli Orange.