Lourdes, le infiltrazioni d'acqua stanno danneggiando la grotta
PDF Stampa
Martedì 07 Dicembre 2010

Dopo il crollo della favolosa “Domus dei Gladiatori” di Pompei, una serie di infiltrazioni stanno mettendo in serio pericolo la grotta di Lourdes, teatro – ormai già da qualche tempo – di una continua caduta di pietre. Nella grotta della celebre meta di pellegrinaggio l’acqua sta danneggiando le pareti. La corrosione sta provocando la caduta di alcune pietre. Gli esperti – che hanno già fatto un profondo sopralluogo – hanno spiegato che una parete rischia di venire giù. I gestori del luogo sacro hanno annunciato che nei primi mesi del 2011 inizieranno i lavori di consolidamento della parete pericolante. Il progetto prevede di fissare diversi blocchi di pietra (anche pesanti sino a 15 tonnellate) in modo da scongiurare il rischio di crolli. Benjamin Foussier, responsabili servizio comunicazioni del Santuario francese, ha spiegato che “i lavori dovrebbero costare qualcosa come 60.000 euro”.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online