Scacchi, l'eterna sfida tra Kasparov e Karpov
PDF Stampa
Mercoledì 23 Settembre 2009

Quante emozioni sulla scacchiera. Garry Kasparov conduce per due partite a zero sul connazionale Anatoly Karpov, rivale di sempre.
Non è una notizia ripescata dall’archivio di un quarto di secolo fa, è notizia di oggi: i due campioni russi infatti a Madrid si stanno affrontando in una sfida esibizione a venticinque anni dal loro primo storico duello sulla scacchiera. Kasparov e Karpov hanno debuttato nel torneo-esibizione con due incontri semi-rapidi. Karpov non è riuscito a rispettare il tempo che gli era stato assegnato per ogni mossa. Fino a domani, devono affrontarsi in altre due partite semi-rapide da 25 minuti, più 5 secondi ogni mossa, e otto partite rapide da 5 minuti, più 2 secondo per mossa. Nella leggendaria sfida del settembre 1984, i due si confrontarono per cinque mesi senza riuscire a primeggiare l'uno sull'altro finché la Federazione internazionale degli scacchi intervenne per sospendere il match. L'anno dopo vinse Kasparov.
Garry Kasparov, oggi impegnato in politica in Russia sul fronte dell'opposizione, fu il campione del mondo dal 1975 al 1985, quando cedette il titolo a Karpov, rimasto imbattuto fino al 2000.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online