Giappone, perdite d'acqua nella centrale di Onagawa
PDF Stampa
Venerdì 08 Aprile 2011

onagawa-centrale-nucleaire

 

 

Dopo il sisma di magnitudo 7.4 sulla scala Richter registrato ieri in Giappone nella prefettura di Myagi, si sarebbero verificate perdite di acqua nella centrale di Onagawa. Il gestore dell'impianto, la Tohoku Electric Power Co, ha reso noto che la fuoriuscita di acqua si sarebbe verificata nelle vasche di combustibile esaurito in due reattori ma anche in altri punti dell'impianto. Il livello delle radiazioni sarebbe invariato all'esterno dello stabilimento. Nel frattempo, la Nhk, l'agenzia che si occupa della gestione delle catastrofi, ha reso noto che le vittime del sisma di ieri sarebbero tre e che non ci sarebbero stati danni alla centrale di Fukushima. Per sicurezza il personale che stava lavorando alla centrale sarebbe stato fatto allontanare per breve tempo.