Ribosomi e telomeri per il Nobel per la chimica
PDF Stampa
Mercoledì 07 Ottobre 2009

Dopo i Premi Nobel per la medicina e la fisica assegnati a due terzetti di americani, questa mattina il Nobel per la Chimica 2009 è stato assegnato a Venkatraman Ramakrishnan, del Laboratorio britannico di Biologia molecolare di Cambridge, Thomas A. Steitz, dell'università americana Yale e ad Ada E. Yonath, dell'israeliano Weizmann Institute of Science di Rehovot, due americani e un israeliana dunque.
L'Accademia svedese delle Scienze li ha premiati per le ricerche condotte sulla struttura e la funzione dei ribosomi, le strutture cellulari che fabbricano le proteine, traducendo le istruzioni contenute nel Dna nei mattoni della vita. I ribosomi hanno inoltre un'importanza fondamentale in campo medico.

Agli americani Venkatraman Ramakrishnan e Thomas Steitz e all'israeliano Ada Yonath andranno 10 milioni di corone svedesi (970 mila euro circa) per esser riusciti a mostrare il funzionamento del ribosoma, che produce proteine, a livello di atomo. Questo lavoro permetterà importanti passi avanti nel campo della ricerca antibiotica. Lo ha detto oggi il comitato organizzatore del premio. "Dal momento che i ribosomi sono fondamentali per la vita, sono un obiettivo importantissimo anche per i nuovi antibiotici", ha spiegato in un comunicato il Comitato del Nobel per la chimica presso l'Accademia Reale Svedese delle Scienze.

Nello specifico, Yonath è stato premiato per avere contribuito allo studio delle fabbriche delle proteine, i ribosomi; Blackburn e Greider invece per la scoperta dei 'registi' dell'invecchiamento, i telomeri, e dell'enzima che li controlla, la telomerasi.

Venkatraman Ramakrishnan, cittadino americano, è nato nel 1952 in India, a Chidambaram (Tamil Nadu). Ha studiato negli Stati Uniti, dove ha preso il dottorato in Fisica nel 1976 presso l'università dell'Ohio University. Oggi lavora in Gran Bretagna, dove e' ricercatore senior di Biologia strutturale nel celebre Laboratorio di Biologia molecolare del Medical Research Council di Cambridge, una vera fucina di Nobel, lo stesso in cui nel 1953 James Watson e Francis Crick scoprirono la struttura a doppia elica del Dna.

Thomas A. Steitz, cittadino americano, negli Stati Uniti è nato nel 1940 e qui ha studiato. Ha preso il dottorato in Biologia molecolare e Biochimica nel 1966 nell'università di Harvard. Oggi insegna nello Howard Hughes Medical Institute e nell'università di Yale.

Ada E. Yonath, cittadina israeliana, è nata invece nel 1939 a Gerusalemme. Ha studiato nell'Istituto Weizmann, dove nel 1968 si è specializzata nella Cristallografia ai raggi X Ph.D e oggi insegna nello stesso istituto di Rehovot.

CLICCA QUI per conoscere le quotazioni dei bookmaker per l’atteso Nobel per la Letteratura di domani.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online