Dopo Fukushima paura nel sud della Francia: esplosione in centrale nucleare
PDF Stampa
Lunedì 12 Settembre 2011
incidente_nucleare_marcoule

PARIGI - Dopo Fukushima ancora paura nucleare. Nel sud della Francia, nel sito per il trattamento delle scorie di Marcoule, si è infatti verificata un’esplosione in una fornace nucleare, utilizzata – spiegano dall’Agenzia per la sicurezza nazionale (ASN) che ha annunciato l’incidente – per fondere scorie L'Asn ha riferito che la fornace che è esplosa viene utilizzata per fondere scorie con radioattività a livelli che variano da bassi a molto alti. Nell’incidente una persona è morta, altre 4 sono rimaste ferite, di cui una gravemente. L'Agenzia non ha spiegato la causa dell'esplosione ma ha detto che è stata contenuta completamente all'interno della fornace, quindi senza perdita di materiale radioattivo. Anche la polizia ha confermato che non ci sono state contaminazioni fuori dall'impianto, che si trova a circa 30 chilometri da Avignone a 80 dalla costa mediterranea e a soli 250 chilometri in linea d’aria da Torino.