Gioconda: scoperta la “gemella” del quadro di Leonardo da Vinci
PDF Stampa
Giovedì 02 Febbraio 2012

gioconda_prado_g

 

All’interno del museo del Prado di Madrid una preziosissima scoperta: dopo un lungo lavoro di restauro, gli studiosi e i professionisti hanno annunciato che il dipinto – sino ad oggi ritenuto “una copia” - proviene dalla bottega di Leonardo da Vinci e fu dipinta in parallelo all’originale esposto.
Con ogni probabilità, un allievo di Leonardo - Andrea Salai, che ne fu anche amante – assistette il maestro mentre dipingeva l’opera, apportando le stesse modifiche alla sua copia. La scoperta verrà presentata il 21 febbraio e poi la copia della Gioconda si unirà all’originale al Louvre per la mostra “La Sant’Anna di Leonardo”, a Parigi dal 29 marzo al 25 giugno.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online