San Marino, la divulgazione online degli atti della Commissione antimafia
PDF Stampa
Giovedì 19 Settembre 2013

 

SAN MARINO - Giorni caldi in Consiglio Grande e Generale. Durante l’esame delle istanze d’Arengo, i capigruppo consiliari hanno chiesto alla Reggenza una seduta straordinaria dell’Ufficio di Presidenza: al centro della richiesta, la pubblicazione online, su un portale locale, di alcuni passaggi della Commissione antimafia. Secondo alcuni consiglieri, sarebbe stato violato il segreto istruttorio. L’Ufficio di Presidenza ha dato mandato all’avvocatura di Stato di procedere con un esposto alla magistratura.