San Marino, PSD. Eletto il nuovo presidente: è Francesco Morganti
PDF Stampa
Martedì 08 Ottobre 2013

 

SAN MARINO - Nella serata di lunedì 7 ottobre il PSD ha riunito la Direzione eletta nell'ultimo Congresso ed ha provveduti a completare gli adempimenti statutari con l'elezione del Presidente e dei Responsabili della Segreteria politica.

Alla carica di Presidente è stato eletto Francesco Morganti.

 

I Responsabili eletti che andranno a completare la Segreteria sono:

 

- per l'Amministrazione Renzo Giardi

 

- per la Comunicazione Enrico Carattoni

 

- per le Relazioni Europee ed Internazionali Gerardo Giovagnoli

 

- per l'Organizzazione Antonello Bacciocchi.

 

La Direzione, in questa prima convocazione, ha approvato un regolamento interno, al fine di favorire la partecipazione dei suoi componenti.

Il dibattito si è focalizzato sulla riforma tributaria e sulla campagna per i due referendum che si andranno a votare il 20 ottobre.

L'assemblea ha dato mandato al nuovo gruppo dirigente di rafforzare il ruolo del PSD nell'esecutivo, facendo presente che lo sviluppo è il nostro primo obiettivo ed è urgente emanare i decreti delegati necessari per l'attuazione dei provvedimenti a sostegno dell'economia.

In questa fase l'attività del partito è concentrata sulla campagna referendaria in favore dell'adesione all'Unione Europea e sul rilancio dell'azione del PSD nel Paese, favorendo la partecipazione attiva di aderenti e simpatizzanti e potenziando la capacità di ascolto e presenza sul territorio.